3 Anni in 3 Minuti

A questa categoria possono partecipare tutti i dottorandi o neo "dottori di ricerca" i quali dovranno prefiggersi il compito di raccontare le proprie ricerche condotte nei tre anni di dottorato.
3 anni in 3 minuti

Guarda i video in concorso


On The Rocks

Di Silvia Massaro Le transizioni di stile eruttivo sono frequentemente osservate in molti vulcani nel mondo. I fattori che principlamente influenzano le ...

On The Rocks

Di Giovanni Boschis Le relazioni tra clima, ghiacciai e morfologia sono tanto evidenti al mondo accademico e della ricerca, quanto ancora poco percepite dai ...

On The Rocks

Di Claudia Caruso Questo video mostra il lavoro di ricerca che ho svolto in 3 anni di dottorato all'Unical. Ho studiato depositi sedimentari del Cenozoico ...

On The Rocks

Di Anouk Beniest L'oceano Atlantico del Sud è uno dei sistemi rift-to-spreading più studiati al mondo. Al fine di migliorare la comprensione ...

On The Rocks

Di Giorgia Lucianetti Il video consiste in un VLOG che racconta una giornata tipica di lavoro durante il mio dottorato di ricerca in Idrogeologia. Ho ripreso ...

On The Rocks

Di Manuela Delluniversità L'idea è quella di raccontare il progetto di ricerca come se fosse un viaggio in treno. Si descrive la selce, ...

On The Rocks

Di Gioachino Roberti Questo video descrive brevemente la mia attività di ricerca di Dottorato a Mt Meager, in Canada. Mt Meager è un vulcano ...

Suggerimenti

Il video, che non dovrà comunque superare i tre minuti, potrà essere realizzato in prima persona, come fosse un racconto vero e proprio, oppure in terza persona o in qualunque altra modalità adatta all'obiettivo.

Non si mette limite alle modalità creative che ovviamente dovranno valorizzare al massimo il materiale raccolto ed elaborato durante gli anni di ricerca.

Nel caso in cui, durante i lavori, non siano stati raccolti video, un buon lavoro di elaborazione di fotografie può portare comunque a risultati di elevato valore contenutistico e scenografico.

È importante ricordare che la finalità del video è quella di raccontare al grande pubblico la propria ricerca e quindi la semplicità dei termini usati o nel caso fossero necessari, la loro spiegazione, risulterà importante ai fini dei giudizi della giuria.

"Tre anni in tre minuti: provate a raccontare, voi che siete dottorandi, neo dottori, che siente quindi nel mondo della ricerca o all'inizio, in tre minuti, i vostri tre anni di ricerca; ma che sia un "racconto"!

Uscite dal mondo delle diapositive che vengono presentate nei congressi, che vanno benissimo in quella sede; cercate di essere creativi e di raccontare in tre minuti il lavoro di tre anni; mostrate il terreno, mostrate le rocce, il vostro laboratorio, il risultato della vostra ricerca.

Spiegate bene perché è così importante la ricerca che avete fatto!
Buona fortuna."

Mario Tozzi