Afar, the living earth

On The Rocks


Di Dario Zampieri

La regione del nord Afar (Etiopia), presso il Mar Rosso, rappresenta uno straordinario laboratorio naturale dei processi geologici che accompagnano la lacerazione della crosta continentale e preparano la successiva formazione di crosta oceanica. Se nel secolo scorso un viaggio nell'Afar equivaleva ad una discesa tra i gironi dell'inferno, come riporta il prof. Bruno Zanettin nel suo reportage della spedizione scientifica italiana del 1966, oggi partendo da Macallé in tre ore si può scendere la scarpata occidentale del rift lungo una comoda strada asfaltata. Nonostante la perdita di fascino caratteristica dei luoghi difficilmente raggiungibili, una visita all'Afar settentrionale rimane un must per un geologo curioso di toccare con mano quanto appreso sui libri.